Stampanti multifunzione Brother: ideali per i freelance in un coworking

Di , scritto il 09 Maggio 2017

Quando si tratta di scegliere una stampante, le esigenze un professionista freelance sono un po’ particolari, soprattutto per quelli che hanno scelto di lavorare insieme ad altri colleghi in uno spazio in coworking. Sulla semplicità di utilizzo, l’affidabilità e la flessibilità della stampante non si può transigere, poiché occorre ottimizzare tempi e risultati nel lavoro di tutti.

Tra i numerosi articoli del suo vasto catalogo, l’azienda Brother Industries Ltd, leader mondiale nel settore delle stampanti propone a questo tipo di professionisti il modello MFC-L6900DW,  una stampante laser particolarmente versatile e di utilizzo intuitivo. Un unico strumento per stampare, scannerizzare, fotocopiare, inviare o ricevere fax mediante computer, tablet o smartphone – con la possibilità di limitare l’accesso a una cerchia di utenti autorizzati (tramite PIN o avvicinamento di una scheda NFC). I documenti da stampare possono provenire anche da drive USB o dal cloud.

L’utente gestisce le impostazioni di stampa, fotocopiatura, scansione e invio/ricezione dei fax sul grande display tattile a colori della MFC-L6900DW La stampa (anche in modalità fronte-retro) è davvero rapida (fino a 50 pagine al minuto) così come la scansione (fino a 100 pagine al minuto). Ritmi decisamente ideali per gli ambienti lavorativi che raccolgono vari professionisti, ognuno con esigenze particolari. Un’ultima, importante parola sull’eccellente rapporto tra prestazioni e costi di gestione di questo modello: la vita utile del toner è straordinariamente lunga e la temperatura di utilizzo della stampante assai bassa. Questo riduce al minimo il suo impatto ambientale.

Qui sotto un’illuminante infografica sul rapporto ideale tra coworking e stampanti:






Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009