Posizionamento sui motori di ricerca: i fattori fondamentali

Di , scritto il 27 Aprile 2017

posizionamento-motori

Il posizionamento sui motori di ricerca è frutto di lavoro e competenza: ecco quali sono i fattori principali per migliorare il posizionamento del proprio sito su Google e perché conviene sempre affidarsi ad un professionista…

 

Cosa si intende per posizionamento sui motori di ricerca

Per posizionamento motori di ricerca si intende l’acquisizione di visibilità di un sito nell’elenco dei risultati dei motori di ricerca: ovvero Google, Yahoo, Bing e simili. Il posizionamento di un sito web dipende dall’indicizzazione e dall’ottimizzazione SEO di quest’ultimo. Un sito ben ottimizzato ed indicizzato, compare in una posizione rilevante, ovvero ai primi posti nei risultati di una ricerca. Chiaramente il posizionamento di un sito e la sua ottimizzazione sono intimamente connessi con le dinamiche e gli algoritmi dei motori di ricerca.

Perché quando si fa riferimento in particolare a Google?

Quando si parla di posizionamento ed indicizzazione si fa riferimento in particolare a Google perché che è il motore di ricerca più usato al mondo: secondo alcune stime, in particolare in Italia ed in Europa, sarebbe addirittura il 95% degli utenti a preferirlo agli altri motori di ricerca.

Come migliorare il posizionamento del proprio sito su Google

Quando si parla di ottimizzazione si deve necessariamente parlare anche di tutta una serie di strategie e tecniche che contribuiscono a migliorare il posizionamento del proprio sito su Google. Ma è fondamentale premettere che questi risultati non sono prevedibili scientificamente e sono il frutto di un lavoro meticoloso, accurato e costante, che occorrono gli strumenti giusti e, per essere davvero efficace, non può essere improvvisato, ma deve essere condotto da professionisti certificati.

I fattori che contribuiscono a migliorare il posizionamento

Per migliorare il posizionamento del proprio sito su Google bisogna innanzitutto partire da interventi di ottimizzazione interna al sito. Queste attività sono dette on-site:
• L’architettura del sito web: la struttura del sito deve essere ottimizzata il più possibile. Una buona architettura migliora le scansioni sul sito web, viene più facilmente compresa da Google e riproposta meglio nella SERP e, quindi, può potenzialmente generare più clic.
• I contenuti del sito web: Content is The King. I motori di ricerca privilegiano il testo in chiaro (selezionabile) e ben organizzato: un must devono essere i testi originali (mai copiati!), esaustivi, originali, creativi e pertinenti. Aggiungere nuovi contenuti e aggiornare quelli già presenti può essere un lavoro faticoso, ma contribuisce a migliorare la visibilità di un sito. In altre parole il contenuto, ad oggi, è uno degli elementi di successo di una strategia efficace per il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca.
• La velocità di caricamento del sito, il design responsive e le tattiche messe in atto per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti sul sito web, hanno l’obiettivo di creare valore, pertanto sono tenuta in grande considerazione da Google, che si ripropone di presentare in top ranking le pagine web interessanti e veloci da caricare nel browser.

Un consiglio: meglio affidarsi ad un professionista SEO!

La SEO è il frutto di tecniche precise e regole severe, che richiedono tempo e duro lavoro: non di rado queste regole vengono disattese da chi, per ottenere risultati in tempi più rapidi, ricorre al black hat SEO. Queste ultime sono tecniche borderline e, quasi sempre, vengono immediatamente rilevate da Google e possono causare l’immediata penalizzazione del sito. Per questo motivo, se si desidera ottenere risultati reali e duraturi nel tempo, è fondamentale affidarsi sempre a professionisti accreditati!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009