Virtualizziamo con VirtualBox

Di , scritto il 01 Luglio 2007

VirtualBox logoPer lavoro sento parlare spesso di virtualizzazione, soprattutto per quanto riguarda la sua applicazione sui server, oggi però voglio parlavi della virtualizzazione in ambiente desktop, ovvero quella pratica che ci consente di avere su un unico pc più sistemi operativi avviati, configurando per ognuno quali e quante risorse utilizzare.

Ci sono diversi programmi che consentono di creare macchine virtuali sul proprio pc, ma oggi vorrei parlarvi di VirtualBox, un software free rilasciato dalla Innotek; devo dire che sin dal primo utilizzo mi ha stupito per la sua semplicità di utilizzo, nonchè per la sua “leggerezza”, infatti rispetto ai sistemi VMware, si nota sicuramente un consumo minore di risorse, soprattutto a livello di ram. Il software è disponibile sia per Windows, sia per Linux e MacOS(solo per macchine intel) e attualmente è giunto alla versione 1.4, consapevole di aver riscosso un buon successo in brevissimo tempo.

VirtualBox

Nell’immagine vediamo Windows Vista avviato su una virtual machine di Virtual Box 

Creare una macchine virtuale con VirtualBox è semplicissimo, per prima cosa installiamo il software, dopo di che, clicchiamo su “New” e seguiamo il wizard, dove imposteremo quale sistema operativo vogliamo virtualizzare(ad esempio Windows Vista) e la quantità di ram e spazio disco che vogliamo attribuire alla nostra nuova VM(Virtual Machine). Creata la nostra macchina virtuale, non ci resta che cliccare su “Start” e iniziare ad usare il nostro sistema, come se si trattasse di un vero e proprio pc distaccato dal nostro.

Facile no?  Ecco una serie di screenshot per vedere VirtualBox in azione, buon divertimento!

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009