Cool Social: analizzare l’impatto di un sito sui social media

Di , scritto il 03 Giugno 2013

Cool SocialFino a qualche anno fa un sito era considerato gradito al pubblico se otteneva molti link dall’esterno. Oggi come oggi, il gradimento del pubblico è invece calcolabile con il numero di MiPiace, tweet e condivisioni che esso riceve sui social network. CoolSocial è un servizio gratuito che nasce proprio per analizzare questo aspetto di un sito: sarà perciò utile ai webmaster sia per valutare le loro pagine che per controllare la popolarità di quelle dei concorrenti sui più diffusi social media: Facebook, Twitter, Google Plus, Delicious e StumbleUpon (che però in Italia è ancora poco usato).

L’utilizzo del tool è estremamente semplice: basta copiare e incollare nel box la URL del sito web che si desidera analizzare e cliccare sul pulsante Website Analysis: sarà subito visualizzato un resoconto con varie informazioni: per esempio, il nostro sito ha ottenuto una popolarità valutata come ottima (99%) ed è considerato “molto popolare” su Twitter, Facebook, Google Plus e Delicious. E’ elencato il numero di MiPiace, di Tweet e di +1 che ha ottenuto, il numero dei fan e dei follower sia delle pagine del sito stesso che delle pagine sui social network.

Oltre a queste interessanti informazioni (che non sono impossibili da trovare manualmente, ma richiedono un certo dispendio temporale), più sotto vengono anche fornite informazioni su titolo e descrizione della pagina, tag, dominio, server e provider.

Il servizio offre anche un elenco di siti simili a quello analizzato e uno script per aggiungere sulle proprie pagine un contatore di impatto sui social media con un semplice copia-e-incolla di una stringa di codice HTML.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009