Parallels Desktop for Mac, caratteristiche della versione 4.0

Di , scritto il 03 Settembre 2009

parallels desktopParallels Desktop for Mac è un software ultranoto, pluripremiato e diffusissimo tra gli utenti Apple (con almeno 1,5 milioni di licenze acquistate nel mondo).

In pratica consente di installare su un computer che gira su MacOS X anche altri importanti sistemi operativi: Microsoft Windows, in primis, ma anche Linux, Solaris, MS-DOS, FreeBSD etc. Il software avvia i vari sistemi operativi in una sola finestra, permettendo di utilizzarli contemporaneamente, senza riavviare il computer, addirittura trascinando i documenti da un sistema operativo all’altro. Inoltre, Parallels Desktop installa in maniera automatica dei programmi che permettono al sistema operativo ospite di riconoscere le periferiche della macchina.

La versione 4.0 richiede la presenza Mac OS X Tiger v10.4 (o successivo) su un computer Apple Macintosh che sia munito di processore Intel. Le versioni degli altri sistemi operativi devono essere complete e originali. Sulla RAM vi devono essere almeno 192 Megabyte liberi, che diventano 512 Megabyte per Windows Vista, notoriamente più ingombrante.

Rispetto alle versioni precedenti, la 4.0 offre:
1. La possibilità di inserire più memoria video (fino a 64 Megabyte)
2. Un maggior grado di sicurezza
3. La possibilità di scegliere se un dispositivo esterno (chiavetta USB, hard disk esterno ecc.) debba connettersi alla Virtual Machine oppure a Mac OS X

Al momento, una licenza di Parallels Desktop for Mac 4.0 costa 79.99 €, ma su questa pagina è possibile scaricare una versione di prova oppure aggiornare una versione precedente per 39.99 €.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009