P2P, riinizia la caccia alle streghe?

Di , scritto il 06 Luglio 2007

stregheUn caldo Venerdì di Luglio è proprio l’ideale per tirar fuori dall’armadio uno scheletro, tanto pauroso,  come solo il p2p può essere per il mondo informatico e delle industrie musicali. Un giudice Belga infatti ha decretato con una sentenza la responsabilità degli ISP(Internet Service Provider) nello scambio di file illegali da parte dei clienti.

Minestra riscaldata? Sicuramente, ma questa volta sembra che le case discografiche vogliano utilizzare, a livello europeo, la sentenza per imporre nuove leggi e iniziare una nuova caccia alle streghe.

Gli ISP devono adottare sistemi di filtering sulle proprie reti, secondo il giudice Belga, e poco importa se queste serviranno a poco o niente, come dimostrano la maggior parte dei tentativi effettuati, l’importante è incutere timore nei clienti degli ISP e negli utenti del web.

Dopo la notizia recente che il traffico p2p non è più il re incontrastato, per numeri, nelle classifiche della rete, sembra che l’industria musicale voglia seppellire una volta per tutte il fenomeno del peer to peer, per cui altre denunce e altri sospetti su migliaia di utenti, questa volta probabilmente a maggioranza europei. Anche questo è terrorismo, ingiustificato certamente, ma rimane tale.

Il p2p non può esser fermato in questo modo, semplicemente non si può arginare con la forza, ma questo diciamolo pure a bassa voce, non vorrei che qualcuno iniziasse a perseguire gli utenti anche per i loro giudizi sulle reti peer to peer; e voi cosa pensate? spegnerete il vostro eMule da stasera o farete clic per sempre sulla “x” della finestra di BitTorrent? 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009