L’E-commerce sociale

Di , scritto il 07 Giugno 2007

ecommerce logoNuovi studi per chi si occupa di marketing. Da un recente ricerca effettuata dall’agenzia Gartner, sembra infatti che il profilo degli acquirenti sul web si stia piano piano modificando. Secondo il rapporto esistono due tipi di compratori, quelli che hanno già in mente cosa acquistare e pertanto cercano un ecommerce veloce, che abbia il prodotto disponibile, un buon prezzo e magari, spedizioni veloci, insomma un cliente “tipico” per molti siti di ecommerce, soprattutto di hi-tech e informatica.

Il profilo del nuovo cliente, testimonia il rapporto, è più orientato verso un ambito sociale, ovvero prima di acquistare il prodotto spesso legge e cerca informazioni su blog, board o siti specializzati, privilegiando i feedback lasciati dagli altri utenti sul prodotto.

Sembra che le donne siano più propense agli “acquisti sociali” ma la ricerca fa notare come qualsiasi consumatore possa divenire “social oriented” in base al prodotto di interesse. Spesso la decisione dell’acquisto non è propria, ma fortemente influenzata dai pareri della rete, più un oggetto ha discussioni e commenti, più probabilità ci sarà che queste influenzino all’acquisto altri utenti.

Tutto ciò cosa significa per le aziende e per le agenzie di marketing? Semplice, niente più metodi tradizionali, bisogna entrare nelle community, nei blog per cercare di capire cosa cerca il cliente e cosa si aspetta dal prodotto.

Sinceramente un po’ mi ritrovo in questa descrizione del cliente “sociale”, vale anche per voi?!

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009