Un video ci chiarisce le idee sul Google Panda Update

Di , scritto il 15 Giugno 2011

In redazione lo abbiamo guardato tutti e abbiamo preso appunti con estrema attenzione. Si tratta di un video molto chiaro sull’argomento Google Panda Update, ovvero sui nuovi algoritmi utilizzati da Google per premiare o penalizzare i siti web. Tutti i webmaster e gli esperti di SEO dovrebbero già sapere qualcosa su questo che è stato definito come un cambiamento epocale, ma le informazioni non sono mai troppe: quando si tratta di successo nel proprio lavoro bisogna conoscere bene le regole, visto che a quanto pare esse cambiano relativamente spesso. E purtroppo in futuro si prevedono penalizzazioni sempre più dure per chi non rispetta i canoni.

Questi, in sintesi, gli argomenti trattati nel videoclip:
* Su che cosa si concentra l’update di Google Panda? Principalmente sulla qualità dei contenuti.
* Come lavora? Non con continue elaborazioni ma episodicamente. Molto verosimilmente non soltanto utilizzando degli algoritmi matematici, ma delle persone, i famosi “quality rater”.
* Qual è il suo target? Finora l’update ha colpito siti in lingua inglese di grandi dimensioni, anziani, con forte Trust Rate, generalisti, ad alto traffico, anche sulla long-tail. Per il momento i siti di nicchia sono stati tralasciati e in questo senso, visto che la mannaia è caduta sui loro concorrenti “grandi”, sono stati favoriti.
* Che cosa possiamo dedurre dalle analisi dei siti che Google Panda ha già esaminato? Quali sono state le variabili che hanno inciso sul concetto di qualità espresso da Google? Possiamo dedurre che sono stati penalizzati:
– i siti con quantità eccessive di pubblicità in rapporto ai contenuti;
– i siti in cui la pubblicità è posizionata in modo da predominare rispetto al contenuto a livello di layout;
– i siti con troppe pagine basate su affiliazioni oppure link a siti scam;
– i siti con contenuti replicati.

Nel video si discute inoltre su se/come sia possibile rientrare da una penalizzazione inflitta da Panda e, ancora più importante per noi italiani che non siamo ancora stati presi in esame, come si possa prevenire la penalizzazione, su che cosa occorre lavorare:

Per chi volesse approfondire il discorso, anche parlando di persona con esperti del settore, segnaliamo il convegno SEO Web Marketing Experience 2011 che si terrà il venerdì 28 ottobre 2011 a Milano, per il quale sono aperte le iscrizioni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009