Che cosa sono i Ransomware e come difendersene

Di , scritto il 24 Aprile 2012

Ransomware è il termine gergale inglese per indicare i “malware del riscatto”, dei virus che bloccano un computer (lo prendono in ostaggio) e, presentandosi niente meno che come Guardia di Finanza, Polizia Postale, Polizia di Stato o Carabinieri, richiedono un pagamento di una presunta multa per effettuare lo sblocco.

L’utente ignaro che clicca sul link e fornisce i dati della sua carta di credito oppure telefona a un numero di telefono indicato versa così denaro a pirati senza scrupoli.

Va da sé che non bisogna mai pagare alcunché, ma come ripristinare il PC nel malaugurato caso di infezione?
* Usare un altro PC per scaricare il software gratuito Combofix e trasferirlo su una chiavetta USB.
* Avviare il PC in “modalità provvisoria con rete” (in pratica, premere il tasto F8 quando si avvia il sistema operativo).
* Mediante la pendrive installare Combofix sul PC infetto.
* Lanciare il file .exe ed effettuare una scansione dell’hard disk (il software dovrebbe eliminare due file: c:programdataNOTEPAD.EXE-X.TXT e c:programdataRUNDLL32.EXE-X.TXT).
* Riavviare il PC.

Per evitare alla radice il problema, sempre meglio munirsi di un antivirus potente e tenerlo costantemente aggiornato rinnovando la licenza.


1 commento su “Che cosa sono i Ransomware e come difendersene”
  1. […] le tante vittime dei ransomware, i malware che “chiedono il riscatto” (nel senso di “un versamento di […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009