Il Wireless diventa WiMax: la mappa italiana

Di , scritto il 29 Febbraio 2008

Il Wireless diventa WiMax: la mappa italianaAffezionati e affezionate di Wireless e Wi-Fi, in Italia è arrivata la mappa di WiMax!

Non è arabo! Lo so che lo state pensando, con tutte queste sigle non si capisce più nulla. Facciamo ordine.

Wireless: dall’inglese wire (filo) e less (senza), ovvero tecnologia senza fili, quella che vi permette di stare col vostro portatile in casa e di portarvelo un po’ dove volete mentre navigate in Internet perché, appunto, il filo non esiste più e non siete vincolati ad alcuna presa.

Wi-Fi: dall’inglese Wireless (rete senza fili) e  Fi dall’inglese Fidelity (fedeltà, o meglio qualità: come High Fidelity, cioè Hi-Fi per designare l’alta qualità della riproduzione audio…). Il Wi-Fi è una tecnologia senza fili che permette di connettersi a una rete locale senza fili.

WiMax: dall’inglese Wi (Worldwide Interoperability, cioè interoperabilità globale o funzionalità d’interazione globale) e Max (Microwave Access, cioè collegamento a microonde, accesso a microonde, per quanto in italiano non si possa tradurre l’espressione con una sola parola che risulta imprecisa): si tratta sostanzialmente di una tecnologia in grado di consegnare e trasmettere dati, sfruttando la propagazione via radio della banda larga. Questo consente di coprire lunghe distanze, aree geografiche difficilmente raggiungibili o poco remunerative per gli operatori… cosa che non fa il Wi-Fi.

Ora che è tutto chiaro! Vi rimando a questo link per scoprire la mappa del WiMax italiano e sapere chi si è aggiudicato le licenze… insomma, chi dovremo pagare per sfruttare la super tecnologia!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009