Cinema chiusi? I film (vecchi e le novità delle major) si vedono in streaming

Di , scritto il 29 Aprile 2020

Resilienza e adattamento: due qualità necessarie per sopravvivere ai tempi del coronavirus. Se un tempo il ciclo di vita di una pellicola era scandito da tappe forzate (uscita in sala, poi noleggio a pagamento con download digitale e poi distribuzione sulle piattaforme di streaming), oggi la prima modalità di distribuzione deve necessariamente essere saltata a piè pari. I cinema sono sprangati e verosimilmente lo resteranno a lungo. Alcune pellicole sono arrivate pochi giorni prima del lockdown e hanno incassato molto meno di quanto meritavano, altre non sono neppure mai giunte sul grande schermo. E allora le case di produzione cinematografica hanno cambiato politica: la richiesta da parte del pubblico non manca e allora via libera alla distribuzione mediante le piattaforme di streaming (meglio se in altadefinizione), per non perdere la fatica e gli investimenti profusi e per dare visibilità ai prodotti – ovviamente sempre in attesa di momenti migliori. E il pubblico non può che gioire: un po’ di sano entertainment ci aiuta a passare le giornate interminabili del lockdown, a rilassarci con i nostri cari e, non ultimo, costa sicuramente meno dei biglietti del cinematografo.

Ecco alcuni titoli che non sono stati distribuiti nelle sale ma che, almeno in Italia, si possono già vedere in questi giorni:

  • Bombshell: l’avvincente ricostruzione da parte del regista Jay Roach della denuncia per molestie sessuali presentata nel 2016 da un gruppo di 23 giornaliste americane contro Roger Ailes, ai tempi presidente e CEO di Fox News, Fox Television Stations e 20th Television. Il cast è d’eccezione (ci sono Charlize Theron, anche se difficile da riconoscere, Nicole Kidman, Margot Robbie e John Lithgow). Il tema delle molestie sulle donne nel mondo del lavoro è quanto mai attuale e pregnante.
  • Tornare a vincere (The Way Back) con protagonista Ben Affleck, vedovo, ex giocatore di basket che torna al college per diventare allenatore di una squadra di studenti e riscattarsi dai suoi problemi di dipendenza.
  • Ritratto della giovane in fiamme, per la regia di Céline Sciamma, premiato al Festival di Cannes e nominato per un’infinità di premi internazionali. La storia narra il rapporto fra due donne su un’isola sperduta alla fine dell’Ottocento.
  • Bloodshot, l’ultima pellicola di Vin Diesel, per gli appassionati di azione e avventura. La trama: dopo essere stato ucciso insieme alla moglie, un soldato viene risuscitato da un team di scienziati, che potenziano il suo corpo con le nanotecnologie, facendolo diventare una vera e propria macchina per uccidere.

Per i prossimi mesi si attendono altri titoli interessanti come i seguenti due:

  • Never rarely sometimes always, scritto e diretto da Eliza Hittman, che parla di Autumn, una teenager nata e vissuta nella Pennsylvania rurale. La sua è una vita tranquilla, con un lavoro da cassiera in un negozio. Un giorno però si ritrova incinta e senza alternative. Insieme alla cugina Skylar raccoglie un po’ di denaro e parte per New York City. Hanno solo l’indirizzo di una clinica che pratica aborti, ma non hanno un posto dove stare nella città sconosciuta.
  • The Lovebirds, la. storia di una coppia in crisi che viene inopinatamente coinvolta in un’indagine per omicidio: lui è il bravissimo attore pakistano Kumail Nanjiani, che abbiamo già conosciuto in “Silicon Valley”. Consigliato a tutti gli appassionati di commedie romantiche.
Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009