Scopriamo alcune funzionalità ancora poco conosciute del browser di Google con il comando Chrome://

Di

Google Chrome ci piace perché è davvero veloce, pari o forse superiore a Firefox. A parte questo, il browser di casa Google è anche dotato di funzionalità estremamente interessanti, che si trovano digitando nella barra degli indirizzi il semplice comando “Chrome://”.

Il più importante di tutti è Chrome://about, grazie al quale si ottiene una lista di tutte le pagine interne, a loro volta cliccabili (per esempio, chrome://plugins, chrome://bookmarks o chrome://cache, per citarne solo alcuni facilmente comprensibili). Chrome://flags contiene delle funzioni sperimentali (per le quali Google declina ogni responsabilità). Con il comando Chrome://memory si può comprendere in tempo reale quanta memoria del computer si sta usando. Con Chrome://net-internals si accede a strumenti di diagnostica utili per venire a capo di eventuali errori. Il comando Chrome://tracing tiene traccia di tutte le attività del browser e serve capire perché certe pagine sono più lente delle altre.

In fondo alla medesima pagina vi sono altri indirizzi speciali, non direttamente linkati, ma da copiare e incollare nella barra degli indirizzi perché il loro utilizzo porta a un crash che deve essere ben ponderato in anticipo: per esempio, con Chrome://kill si “ammazza” la pagina aperta.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2024, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – App e software consigliati supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009