UbiatarPlay: l’esplorazione è libertà e la vita è interazione

Di , scritto il 02 Aprile 2018

Ubiatar è un progetto che offre una soluzione praticabile e reale all’antico sogno dell’umanità: avere il potere dell’ubiquità o del trasferimento istantaneo in qualsiasi luogo del mondo.

Il punto di partenza di questo progetto è un normale smartphone posseduto da un individuo (l’Avatar); tutto ciò che viene visto e sentito dall’Avatar viene inviato su Internet alla persona a casa (Usar) che a sua volta dirige l’Avatar in modo che lui/lei agisca come se fosse il suo corpo remoto. Le indicazioni sono fornite con una rivoluzionaria interfaccia grafica (GUI) visualizzata direttamente sul video in diretta.

Avatar e Usar di Ubiatar si incontrano nel marketplace di UbiatarPlay. Questa piattaforma funziona in modo molto simile allo store applicazioni di Apple o GooglePlay, dove gli editori di app si incontrano con i clienti che vogliono installarle/acquistarle.
Su Ubiatarplay gli Avatar offrono la loro presenza in un determinato luogo, per fornire un’esperienza di telepresenza unica: gli Usar si rendono disponibili a pagare un compenso per il servizio prestato dagli Avatar, tramite appositi Token (gettoni).

Il marketplace UbiatarPlay supporta una gamma completa di piccoli e grandi progetti di business di terze parti, chiamati HumanApps. Chiunque potrà creare un nome, un logo, una descrizione e un insieme di immagini e grafici che saranno la pagina di progetto sulla Human Empowerment Network.

Quando il servizio di telepresenza inizia (immediatamente o all’orario prenotato dall’Usar) la piattaforma Ubiatar inizia a contare i minuti di telepresenza. Alla fine del servizio, l’Usar può confermare il buon servizio ricevuto o presentare un reclamo. Quando il servizio viene confermato, i token pattuiti vengono trasferiti dall’account Usar all’account dell’Avatar, dedotta una piccola commissione per il servizio.

Per sostenere lo scambio di valore tra pari in tutto il mondo, indipendentemente dai limiti imposti dalle legislazioni locali, così come la disponibilità di conti bancari a persone indigenti, donne o altri gruppi sociali discriminati, il portafoglio Ubiatar è open-source in modo che tutti possano essere in grado di verificare come funziona ed utilizzarlo comodamente. Gli utenti potranno passare i token da un portafoglio a un altro, oppure scambiare o spendere i token usando una carta ATM Ubiatar, come fosse un sorta di carta bancomat appoggiandosi ai circuiti VISA o MASTERCARD.

La ICO – Initial coin offering

UbiatarPlay è una società fondata nel 2016. UbiatarPlay non vende solamente un concept, nel senso che il prodotto è già in fase di sviluppo. L’azienda ha già raccolto 400.000$ nel 2016 e circa 600.000$ nel 2017. Visto il riscontro ricevuto dagli investitori, UbiatarPlay vuole lanciare una ICO come mezzo per ottenere ancora più investitori diffusi e attrarre più fondi.

Una ICO è considerata come una sorta di crowdfunding per le startup di cryptomonete. Il ritorno finanziario degli investitori, o meglio di coloro che per primi credono nelle potenzialità della startup, è essenzialmente legato a quanto il valore della nuova cryptocurrency, emessa dalla startup stessa, salirà nel tempo.

L’ICO ha sede in Svizzera, dove le attività finanziarie e il settore fintech stanno diventando una delle attività principali promosse e regolamentate dallo stato elvetico: il Consiglio federale svizzero vuole attirare nuove start-up fintech e Zug (detta anche «Crypto Valley») è uno dei luoghi più importanti per lo sviluppo dei cripto-prodotti.

L’ICO inizierà il 9 maggio 2018 alle 10:00 e durerà un mese. I token saranno venduti al prezzo di 2 dollari ciascuno, per un massimo di 15.000.000 token UAC.

L’Airdrop – un regalo per tutti i nuovi utenti

Tutte le persone interessate a questo progetto, hanno la possibilità di ottenere gratuitamente dei token UAC. Occorre scaricare l’app Ubiatar sullo smartphone, registrarsi e mettersi a disposizione sull’app Ubiatar. Maggiori dettagli alla pagina: http://ubiatarplay.io/eidoo-ubiatar-airdrop/

Per ulteriori informazioni visitare il sito di UbiatarPlay (https://ubiatarplay.io/) o il forum in italiano su Bitcoitalk (https://bitcointalk.org/index.php?topic=3109782.0)



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009