Twitter pagherà gli hacker che scoprono dei bug nel suo servizio

Di , scritto il 04 Settembre 2014

Twitter paga per trovare vulnerabilitaQualche tempo fa uscito su hackerone.com/twitter un comunicato di Twitter con il quale si informa riguardo a un programma di “cacciatori di bug”. Chi identificherà dei problemi di sicurezza nel suo servizio potrà guadagnare denaro, a partire da un minimo di 140 dollari e senza un limite massimo – che dipende dalla serietà della vulnerabilità riportata, a discrezione dell’azienda.

L’obiettivo è di consentire l’identificazione di tutti gli errori prima che lo scoprano i malintenzionati. Si possono segnalare problemi e vulnerabilità sia sulla versione web di Twitter che sulle versioni mobile, così come su client che appartengono alla stessa azienda, come ad esempio Tweetdeck. In altri termini, sono contemplati nel programma i seguenti siti:
*.twitter.com
Twitter per iOS
Twitter per Android

Al momento in cui scriviamo sono già stati segnalati e risolti una quarantina di bachi. Chi volesse partecipare deve leggere con attenzione le condizioni poste e quali tipi di bug sono accettabili nelle segnalazioni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009