Mention: alternativa gratuita a ‘Google Alerts’

Di , scritto il 05 Aprile 2013

Sul web circola la voce che il servizio Google Alerts sarà presto eliminato. Non sappiamo se sia vero, e francamente speriamo di no. In ogni caso, fa sempre bene informarsi sulle possibili alternative che esistono a questo servizio in cui si riceve un’e-mail ogni volta che il nome della propria azienda o del proprio brand o anche una parola o una frase di nostro interesse viene menzionata su Internet. La piattaforma Mention offre un piano gratuito che consente agli utenti di definire quali sono le parole chiave per le quali ricevere un alert (invece di selezionare le opzioni da una lista predefinita come avviene con servizi analoghi, ma di qualità nettamente inferiore).

Il suddetto software esiste sia come applicazione desktop (per Windows, Mac e Linux) che per dispositivi mobili con sistema operativo iOS e Android. Supporta anche l’accesso API, perciò gli sviluppatori possono importare facilmente i dati nelle loro proprie applicazioni. Oltre a monitorare le citazioni di una parola o un’espressione sul web, Mention include i risultati che compaiono sui social media come Twitter e Facebook. L’interfaccia ha l’aspetto di un aggregatore di feed RSS, con filtri nella barra laterale che possono concentrarsi su fonti specifiche (blog, Facebook, forum, Twitter ecc.) e un browser incorporato che visualizza i risultati online.

Mention offre gratuitamente 500 alert mensili, ma è possibile riceverne altri 100 per ogni amico presentato che si iscrive al servizio.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009