MultiTalk Vasco: traduzione in tempo reale di conversazioni con varie persone

Di , scritto il 10 Giugno 2020

Se siete alla ricerca di un’applicazione per la traduzione delle frasi pronunciate o scritte dagli utenti che portano avanti delle conversazioni su una chat, sicuramente troverete interessante il nuovo progetto di Vasco Electronics. Si chiama MultiTalk, ed è un’applicazione per Android che consente di conversare in maniera fluida mediante il cellulare o il tablet anche con un gran numero di persone che parlano lingue diverse.

Lo scopo del software è tradurre in tempo reale sia le frasi scritte che quelle parlate: queste traduzioni vengono mostrate sullo schermo oppure pronunciate da un lettore professionista.

Dopo il download si può creare una conversazione (oppure unirsi a una già creata e distribuita con codice QR o un PIN), invitare fino a un massimo di 100 persone a partecipare alla chat. I messaggi saranno tradotti simultaneamente e ogni partecipante li vedrà tradotti nella sua lingua.

MultiTalk supporta 72 lingue e utilizza i motori di traduzione più conosciuti abbinando il migliore del panorama attuale per ogni combinazione linguistica. Secondo gli autori questo applicativo può essere una soluzione ideale per lezioni, conferenze, congressi o riunioni, così come per le guide turistiche, poiché mentre uno parla, gli altri vedono la traduzione nella loro lingua e possono intervenire vedendo le loro parole tradotte per tutti gli altri partecipanti.

MultiTalk è disponibile in una versione gratuita estremamente limitata (2500 caratteri al mese), mentre la versione a pagamento, che costa 5,49 euro, può tradurre fino a 35.000 caratteri.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009