Scarica DivX Pro 6 gratis

Di , scritto il 14 Dicembre 2007

DivX 6 pro gratis
Una piacevole sorpresa dagli ideatori del formato DivX, divenuto ormai da diverso tempo un formato molto conosciuto e apprezzato. In occasione del Natale infatti, hanno deciso di fare un regalo agli utenti e rendere disponibile il pacchetto DivX 6 Pro gratis. Sì, Sì… proprio a costo zero!
Il pacchetto contiene 4 programmi: il DivX player, gli indispensabili codec DivX, il convertitore video e infine un piccolo software per eseguire l’upload dei video su Stage6 (il servizio di video sharing di DivX.com).Il download di DivX 6 Pro è disponibile in lingua inglese sia per Windows XP e per Vista e non poteva certo mancare anche la versione per Mac.

Una volta effettuato il download della versione che interessa, durante l’installazione verrà richiesto di inserire la propria e-mail che servirà per ottenere il numero seriale per attivare il programma. Il numero seriale che si riceve, dovrà essere inserito – quando richiesto – durante la fase di installazione.

Beh, che dire ancora… grazie per il regalo e dato che il download della versione 6 Pro è per un periodo limitato, buon download a tutti!


3 commenti su “Scarica DivX Pro 6 gratis”
  1. Walter ha detto:

    Mannaggia…. non e’ piu’ possibile scaricare la versione Pro… sigh! sigh!

  2. RoMer ha detto:

    Grazie per il regalo ma non ho trovato alcun link per il download. Sul sito di DivX si può scaricare gratis ma dura solo 15 giorni. Un suggerimento: quando inserite queste notizie pensate anche a chi non è ancora diventato un gurù del web, grazie.

  3. renato ha detto:

    grazie per il “regalo” . Provvedo a scaricarlo subito.
    Auguri anche a voi.Renato G. – Bologna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009