Lingoes: nuova release del software gratuito di traduzione

Di , scritto il 19 Gennaio 2009

LingoesLingoes è al tempo stesso un software per la traduzione automatica di singole parole e testi, un insieme di dizionari online pronti per la consultazione e un servizio per ascoltare la pronuncia delle parole in più di 80 lingue. Tra queste lingue ci sono – tra le altre – inglese, italiano, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, russo, greco, svedese, turco, cinese, giapponese, coreano, polacco, arabo, ebraico, thai ecc. Il software è gratuito (a differenza dei suoi ‘cugini’ Babylon e Systran) e pesa solo 4 Mb. Inoltre è garantito contro spyware e malware, robacce che spesso si annidano nei prodotti similari.

La nuova release di Lingoes (versione 2.5.3) è stata sfornata il 30 dicembre 2008, praticamente è ancora! Include le seguenti caratteristiche:
* Traduzione di singoli vocaboli in e da 80 lingue
* Traduzione di testi in 34 lingue
* Traduzione immediata di singola parola o frase evidenziata dal cursore (cliccando Ctrl + il tasto destro del mouse)
* Traduzione intelligente di singola parola mediante l’esame del contesto (‘zoned translation’)
* File audio con la pronuncia di parole e testi cliccati
* Consultazione gratuita di dizionari e thesauri inclusi nel software
* Consultazione di dizionari online e di Wikipedia

Ovviamente, chi traduce per professione sa che con questi software ci si scontra con i numerosi limiti di una traduzione meccanica (a questo proposito, il logo con il pappagallo la dice lunga!). Ma a volte avere un testo grossolanamente tradotto da cui partire può essere assai utile e permette di risparmiare molto tempo. Oppure permette almeno di farsi un’idea dell’argomento di cui si parla. Questa la pagina da cui si può effettuare il download.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009