Quitter: il nuovo social network che si pone come rivale di Twitter

Di , scritto il 20 Gennaio 2015

QuitterHa un nome che la dice lunga sui suoi intenti: Quitter significa infatti “chi abbandona”, in questo caso chi lascia il social network Twitter. Si legge infatti in primo piano nella homepage siamo una federazione di microblogger che hanno a cuore l’etica, la solidarietà, e che vogliono uscire dai servizi centralizzati capitalisti. A differenza di Twitter, infatti, questa rete è basata su una rete di serve decentralizzati che eseguono i sistemi GNU Social e StatusNet o altri compatibili con il protocollo OStatus – un sistema che rende possibile a qualunque utente comunicare con altri senza registrarsi sui loro server.

Il successo del nuovo portale di microblogging è stato immediato, tanto che i server sono stati saturati nel giro di poche ore e che l’hashtag @quitter è diventato uno dei trending topic sullo stesso Twitter.

Dal punto di vista tecnico, per mettersi in contatto con un utente disponibile su un altro server, bisogna fare riferimento allo stesso con la sintassi @utente@server: ad esempio come @utente@Quitter.es.

Gli iscritti a Quitter si trovano di fronte a funzionalità molto simili a Twitter, anche se i micropost si chiamano queets e i gruppi sono l’equivalente delle liste di Twitter. Vedremo se il tempo premierà questa nuova iniziativa.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009