iLife ’11: le novità della suite di Apple per gestire foto, video, musica, DVD e web

Di , scritto il 25 Ottobre 2010

iLife è da sempre uno dei punti fermi nel mondo Apple: una serie di cinque programmi per mettere a punto, gestire, visualizzare e pubblicare file digitali (fotografie, musica, video e podcast personalizzati), oltre che DVD e siti web personali. E’ uscita da qualche giorno la release iLife ’11 che include varie novità interessanti. Vediamole una a una per ognuno dei software:

iPhoto: software per la gestione delle foto. La release numero 11 sfrutta pienamente tutto lo schermo, in modo che ogni singolo pixel possae ritoccato; permette di condividere immediatamente le foto su Facebook e anche di leggerne i relativi commenti; di inviare le foto mediante posta elettronica; di creare slideshow di altissima qualità con splendide cornici e nuovi effetti di dissolvenza; di creare dei fotolibri di livello da professionista, di implementare la stampa tipografica in rilievo.

iMovie: è il software per il montaggio dei video. Tra le novità di rilievo, una funzionalità che permette di creare dei trailer simili a quelli del cinema, un nuovo montaggio audio che permette di gestire in maniera professionale effetti, voci fuori campo, colonna sonora ecc.; effetti speciali da moviola (replay, rallenty, velocità aumentata ecc.), trasformazione di un video in una news televisiva, possibilità di condivisione immediata su iTunes (per visualizzazione su iPhone, iPad o iPod), Facebook, YouTube o Vimeo.

GarageBand: software per registrare brani musicali. Tra le novità, miglioramento del ritmo delle registrazioni con le funzioni Flex Time e Groove Matching, nuovi amplificatori ed effetti stompbox e una nuova interessante funzionalità didattica che insegna a suonare, poi sottopone a test: autoregistrandosi mentre si suona la lezione, GarageBand dà una valutazione della performance.

iDVD: programma per la creazione di DVD con menu, sottomenu e animazioni.

iWeb: piattaforma per generare dei semplici siti web e blog altamente personalizzati.

Per quanto concerne i requisiti di sistema, ricordiamo i seguenti:
* Mac con processore Intel.
* Per la funzione “Impara a suonare” di GarageBand occorre un Mac con processore Intel Core Duo o superiore.
* 1 Gigabyte di RAM.
* 5 Gigabyte di spazio libero sull’hard disk.
* Monitor con risoluzione minima di 1280×768 pixel.
* Mac OS X v10.6.3 o successivo.

Per chi già possiede una versione precedente dei software Apple, è anche possibile acquistare il Mac Box Set, che consente di scaricare in un colpo solo tutti gli aggiornamenti del software della Mela: il sistema operativo Mac OS X Snow Leopard, iLife ’11 e iWork.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009