CloudKafe connette e gestisce tutti gli account cloud da una sola interfaccia

Di , scritto il 26 Febbraio 2013

CloudKafeSe come noi appartenete alla schiera di coloro che hanno già aperto così tanti account per lo storage nel cloud da non riuscire più a ricordare dove avete salvato un certo file, allora il servizio gratuito CloudKafe potrà fare al caso vostro. Consente infatti di connettersi a e gestire da una sola videata tutti i più importanti servizi di storage nella nuvola, tra cui Dropbox, SkyDrive, SugarSync, Box, CX, e Google Drive e social media come Flickr, Picasa, YouTube, Vimeo, Facebook e Instagram.

L’utilizzo di CloudKafe non è affatto complicato: è possibile loggarsi passando per l’account Facebook oppure creare un account specifico. In seguito bisogna rispondere a un paio di e-mail di verifica per poi partire “liberi” di agire. La schermata principale di CloudKafe mostra varie icone colorate a forma di cerchio, suddivisi in macrocategorie come Documenti, Foto, Video, Contatti, Messaggi, Musica. Sotto queste icone a cerchio ne sono posizionate delle altre: queste sono i link a varie applicazioni di storage online o di tipo “cloud”. Cliccando su uno dei cerchi si apre il menu per quella categoria di archiviazione che offre un modulo in cui inserire le informazioni sui vari account che si possiedono.

A quel punto, ogni servizio cloud è connesso a CloudKafe ed è possibile eseguire una ricerca unica per trovare uno specifico file senza difficoltà, dovunque sia stato salvato. Il servizio è egregio e, ripetiamo, gratuito. E’ anche possibile installare una toolbar dedicata per rendere ancora più semplice l’accesso. Che cosa desiderare di più?

Aggiornamento del 16 giugno 2016: il servizio è stato dismesso.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009