Twigis: il social network per bambini dai 6 ai 12 anni

Di , scritto il 30 Settembre 2013

Twigis social networkSi chiamano Twigers i frequentatori di Twigis.it, un nuovo social network appena lanciato anche in Italia dopo altri paesi del mondo. Una rete sociale che si rivolge al pubblico dei più piccoli (bambini tra i 6 e i 12 anni) garantendo sicurezza e protezione in un luogo votato al divertimento e alla creatività.

Ecco le sue principali caratteristiche:
* Iscrizione completata soltanto con la conferma di un genitore mediante e-mail
* Pubblicazione di news selezionate
* Divieto di pubblicare fotografie (soltanto avatar)
* Servizio chat controllato
* Presenza di giochi online
* Moderazione costante e filtrata di post e attività (ogni messaggio deve essere approvato prima della pubblicazione, sia mediante speciali software che mediante l’intervento dello staff)
* Presenza di forum su argomenti adatti ai più piccoli
* Sistema antibullismo (quando il moderatore si accorge che un utente si accanisce contro un altro, lo mette in quarantena per uno o più giorni, fino a bannarlo del tutto nei casi estremi)
* Utilizzo di una moneta virtuale
* Presenza di pubblicità delle aziende che sponsorizzano il progetto (all’estero, finora hanno partecipato nomi come Ikea, Disney e LEGO e tutto fa pensare che anche in Italia i partner saranno dello stesso tipo).

Fa ben pensare il fatto che hanno espresso parere favorevole al progetto l’associazione MOIGE, la Polizia Postale e perfino Telefono azzurro. Aspettiamo il parere dei nostri lettori nello spazio Commenti qui sotto.

Aggiornamento Luglio 2016: come annunciato sulla pagina Facebook il servizio è stato disattivato.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009