Enjoy, ora con l’app si prenota il motorino

Di

enjoyFra i tanti termini mutuati dall’inglese che la fanno da protagonisti del mondo digitale, il più importante degli ultimi anni è forse “sharing”. Si condivide tutto: le foto delle vacanze su Facebook, i file via p2p, l’energia prodotta in eccesso, la macchina. E ora, a Milano, anche lo scooter, tutto tramite app, grazie al nuovo servizio Enjoy presentato da Eni.

Nel traffico milanese le due ruote da sempre sono una soluzione ideale per non perdere tempo, superare gli ingorghi e parcheggiare quasi dappertutto, e forse era inevitabile che il servizio di sharing auto Enjoy – già diffuso nel capoluogo lombardo con una flotta di Fiat Cinquecento rosse – si estendesse anche agli scooter. Non a due ruote, in questo caso, ma a tre.

Dopo le Cinquecento, infatti, sono arrivati gli MP3 Enjoy di Piaggio, 150 mezzi in versione 300 LT Business ABS. A tenere a battesimo il nuovo servizio è stato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che ha sempre caldeggiato l’uso dei mezzi pubblici e dei servizi di sharing per  proteggere l’ambiente e diminuire i problemi di viabilità. Gli scooter di Eni (in collaborazione con Piaggio e Trenitalia) sono stati progettati per garantire sicurezza e facilità d’uso, con una velocità massima di 90 chilometri orari. Nella dotazione, oltre a due caschi, sono incluse anche cuffiette igieniche monouso e telecamere sia anteriori che posteriori per i controllo di sicurezza in caso di incidenti.

Come funziona l’app per noleggiare lo scooter? Basta scaricarla (su App Store, Google Play o Windows Store) per registrarsi gratuitamente, e con la sua interfaccia sarà facile trovare e prenotare i veicoli Enjoy. Non solo: sempre grazie all’applicazione per smartphone è possibile sbloccare un veicolo disponibile quando lo si vede per iniziare i noleggi. Dall’app si gestisce inoltre l’area personale con il proprio conto, i pagamenti e tutto il resto.

Per guidare gli MP3 Enjoy basta avere la patente italiana, A o B, o una patente estera riconosciuta. Chi usufruisce già del servizio non ha che da aggiornare il proprio profilo per poter prenotare anche gli scooter a tre ruote. A tutti, comunque, è richiesta la visione di un video tutorial con tutte le informazioni necessarie per utilizzare correttamente lo scooter.

Quanto costa lo scooter di Enjoy? 0,35 euro al minuto: i mezzi hanno inoltre accesso all’Area C del Comune di Milano ed è possibile lasciarli, dopo averli utilizzati, in qualsiasi parcheggio nell’area di copertura. In più non si paga il parcheggio lasciando gli scooter negli stalli riservati e nelle aree dedicate delle Eni Station cittadine.

Con questa iniziativa Eni conferma ancora una volta il suo interesse verso le tecnologie green. Per conoscere altre iniziative di questo tipo e le tariffe praticate dal fornitore basta visitare il comparatore di SosTariffe.it.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – App e software consigliati supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009