Werk: per lavorare in team da remoto in modalità asincrona

Di , scritto il 02 Giugno 2022

I tool per facilitare il lavoro a distanza sono sempre più numerosi. Oggi però parliamo di uno con caratteristiche un pochino diverse dal solito. Si tratta di Werk, una piattaforma che si definisce uno strumento di collaborazione asincrona per team remoti e ibridi.

Consente di comunicare in maniera adeguata anche senza essere tutti simultaneamente collegati come si fa in una videocall con colleghi e clienti. Questo si può fare ad esempio registrando ciò che avviene sul nostro schermo (con o senza la nostra voce che spiega in sottofondo) o semplicemente registrare un file audio e poi condividerlo su uno dei canali Werk come una sorta di chat vocale.

Ovviamente è anche possibile la comunicazione sincrona, con chiamate, incontri, condivisione dello schermo come se ci si trovasse tutti in ufficio davanti a un PC.

Werk dispone anche di un sistema di gestione delle attività che consente di personalizzare ogni aspetto dell’interfaccia in base alle esigenze del team, dell’azienda e del progetto. Si possono definire delle colonne personalizzate, delle visualizzazioni di elenchi e calendari, funzioni di gruppo e filtri. Possiamo anche creare documenti di grande effetto con Hyperdocs: testi, tabelle, check list. Tutti contenuti sono condivisibili sui canali Werk o pubblicabili mediante un link. Quando si crea un documento si può specificarne il tipo, per evitare di partire da zero.

Nella chat vi sono dei thread, come su Twitter, ideali per non perdere nessun argomento durante lo scambio di battute. Werk è anche disponibile in una versione gratuita con un numero limitato di utenti oltre ai piani premium per i team più numerosi.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009