WinMHR: software gratuito per individuare il malware

Di , scritto il 15 Dicembre 2011

WinMHR è uno strumento gratuito per rilevare i virus e i malware presenti sul computer, messo a punto da Team Cymru Research NFP, un’organizzazione non-profit gallese la cui mission è rendere la Rete più sicura e aiutare le ONG a identificare e sradicare i problemi sulle loro reti aziendali.

Le premesse sono dunque molto serie per questo freeware ora disponibile per il pubblico in versione open beta liberalmente scaricabile (con molta onestà, sul sito viene precisato che, nonostante non siano ancora stati rilevati dei bug nel programma, gli utenti dovrebbero effettuare un backup dei file sul loro hard disk prima di usare WinMHR).

Come funziona il programma? Effettua un monitoraggio di tutti i programmi presenti, controllando che tutti i file, le cartelle e i drive siano esenti da malware. Il programma aggrega i risultati di più di 30 motori antivirus ed è così in grado di individuare una percentuale di malware molto più elevata di un singolo prodotto antivirus tradizionale.

La scansione degli archivi viene effettuata quotidianamente in base alla programmazione preferita dall’utente. Il software gira sui sistemi operativi Windows XP SP3, Vista e 7.

Viste le sue origini “serie” è totalmente privo di adware, sia commerciali che non. La privacy viene rispettata nel senso che i file o i contenuti non vengono trasmessi sul network. L’azione è rapida perché il grosso del lavoro non viene effettuato in locale, ma sui server del network.

Ultima nota, non meno importante: WinMHR non vuole sostituirsi agli antivirus tradizionali, ma solo affiancarli per aumentare la sicurezza nella lotta contro il malware.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009