Blog atleti alle Olimpiadi di Pechino 2008: incinti, ma appena appena

Di , scritto il 18 Febbraio 2008

pechino 08Mi viene da ridere quando leggo che – per gli atleti di Pechino 2008 – la libertà di espressione è garantita. Ma dove?! Il Comitato organizzatore dei Giochi olimpici ha detto che gli iscritti alle gare potranno bloggare prima, durante e dopo la manifestazione. Però con buon senso: niente foto degli eventi sportivi né informazioni riservate.

Che bello. Dunque, e noi che ce ne facciamo di blog senza foto degli eventi? Soprattutto, il blog serve proprio per dare all’intero mondo informazioni proprio riservate. Qualcosa di nuovo, fresco, che non trovi sui mass media né sui siti.

Qualcosa di unico, intrigante, misterioso. In una parola, blog. Bene: che razza di blog è un blog che non può essere tale?

La storia delle limitazioni alla libertà di fare blog per gli atleti di Pechino 2008 mi ricorda la famosa espressione: sono incinta, ma appena appena. Perché se c’è un minimo di limitazione al blog, non c’è più blog. L’unica limitazione si chiama divieto di ledere la dignità delle persone.

1 commento su “Blog atleti alle Olimpiadi di Pechino 2008: incinti, ma appena appena”
  1. PiCcI FeFy ha detto:

    giusto


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009