Snapchat: l’app per la fotomessaggistica che si autodistrugge è sicura?

Di , scritto il 18 Novembre 2013

snapchat screenshotSnapchat è un’app gratuita per iOs che sta facendo parlare molto di sé. Per la precisione si tratta di una fotochat, con la particolarità che le immagini inviate si distruggono da sole dopo la visualizzazione nel giro di 1-10 secondi. L’idea di non lasciare alcuna traccia quando si spedisce un messaggio, una foto, un video – sicuri che quando il destinatario lo avrà visualizzato, il materiale finirà nel nulla è molto accattivante. E non soltanto per i teenager che sono diventati negli anni i principali fruitori di questo servizio, soprattutto per mandarsi immagini osé.

Forse non tutti sanno però che di recente è stata inventata un’altra app, chiamata SnapHack, non gratuita, che consente di salvare le immagini non ancora visualizzate di Snapchat a chi si logga con le medesime credenziali di Snapchat (i contenuti già aperti non sono invece recuperabili). E’ probabile che i prossimi update di Snapchat fronteggino il problema, conviene comunque effettuare condivisioni di foto in maniera responsabile, perché non è detto che, nonostante le promesse, spariscano davvero per sempre.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009