Voice Maker, per convertire qualunque testo in parlato (e in un file Mp3)

Di , scritto il 19 Gennaio 2021

Voice Maker è uno strumento web-based per la conversione text-to-speech, ovvero per la lettura automatizzata di un testo scelto dall’utente e immesso nell’apposito box. Il software supporta molte lingue, tra cui l’italiano, ed è munito di una serie di funzionalità interessanti.

Voice Maker offre una modalità di utilizzo gratuito particolarmente adatta per testarne la validità: consente infatti di convertire in formato audio dei testi contenenti fino a 250 caratteri senza richiedere una registrazione dell’utente. Si arriva a 400 caratteri convertibili a titolo gratuito in caso di registrazione al sito. Nelle formule a pagamento cresce proporzionalmente il numero di caratteri accettabili nel testo, nonché il numero delle voci disponibili e dei formati in cui è possibile esportare l’audio.

Come si procede per la conversione da testo a parlato? Occorre scrivere direttamente o incollare il brano scritto nel campo “Text”. Poi si può scegliere dal menu “Language and Regions” la lingua del testo, mentre dalla sezione “Voices” si può selezionare una di varie voci per ciascuna delle lingue (ciascuna è contrassegnata da un nome per facilitarne il reperimento e il riconoscimento in seguito). Volendo si possono regolare altre caratteristiche dell’output audio: effetti vocali (leggero, bisbigliato), lunghezza delle pause, enfasi (evidenziando la parola o la frase su cui lo speaker deve soffermarsi), velocità, tonalità (pitch), velocità e altri effetti vocali. Con un clic sul pulsante “Convert to speech” si può poi ascoltare il testo letto ad alta voce e, se il risultato è gradito, scaricarlo nel formato Mp3 con un clic sul tasto ‘Download MP3’.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – Guide e consigli su programmi e software da scaricare supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009