Come guadagnare Entrate Crittografiche Passive con Bitcoin

Di

Ecco alcuni modi per generare reddito passivo basato su criptovalute con Bitcoin evitando la volatilità intrinseca.

Bitcoin (BTC), insieme ad altre criptovalute, ha fornito alle persone un luogo per guadagnare reddito passivo, facendo soldi senza alcun coinvolgimento attivo. Non è necessario correre rischi di trading inutili o perdere tempo a leggere e analizzare risme di informazioni.

Sebbene il concetto di guadagno passivo non sia nuovo, la criptovaluta ha senza dubbio aggiunto nuove dimensioni ad esso. Concetti come la capitalizzazione degli interessi o il reinvestimento dei dividendi vengono applicati anche nel mercato delle criptovalute, creando un ecosistema in cui si può guadagnare passivamente.

Discutiamo di vari modi per guadagnare reddito passivo con Bitcoin. Questo articolo include conti interessi, prestito, mining, trading e pool di liquidità.

Conti per interessi in bitcoin

Tenere Bitcoin in un conto di risparmio in criptovaluta è simile ad avere conti di risparmio regolari. Questi conti offrono un interesse fisso sulle criptovalute depositate.

Si possono scegliere piani di risparmio flessibili, che consentono al depositante di ritirare i beni ogni volta che lo desiderano, o piani di risparmio fissi, in cui i beni rimangono depositati per un periodo predeterminato.

I tassi di interesse sono generalmente più elevati quando si depositano fondi a tempo determinato rispetto a un normale conto di risparmio. Il mandato per i depositi a tempo determinato è notevolmente inferiore a quello dei conti bancari convenzionali. Su alcuni protocolli, inoltre, non è richiesto un deposito minimo.

La strategia prevede di investire la stessa quantità di BTC in un titolo target regolarmente per un determinato periodo, riducendo il loro costo medio per azione e riducendo l’impatto della volatilità sulle loro partecipazioni in criptovaluta.

Per cominciare bisogna prima acquisire le criptovalute. Questo è possibile con bitalpha ai, una piattaforma di trading affidabile. Per maggiori informazioni leggere le bitalpha ai recensioni.

Prestito Bitcoin

Il prestito di bitcoin si verifica quando chiunque detenga BTC presta la criptovaluta ai mutuatari attraverso una piattaforma centralizzata, decentralizzata o peer-to-peer (P2P). In cambio, i mutuatari pagano interessi giornalieri, settimanali o mensili. La piattaforma di prestito di solito richiede una commissione per il servizio.

I tre fattori che influenzano i guadagni sono il valore totale di Bitcoin prestato, la durata del prestito e il tasso di interesse. Gli utenti devono fidarsi di una terza parte per l’infrastruttura di prestito Bitcoin e i termini sulle piattaforme di prestito centralizzate.

La maggior parte delle piattaforme richiede agli utenti di depositare i propri BTC con la piattaforma di prestito. Sebbene ciò porti un aiuto di livello esperto agli utenti, il loro Bitcoin risiede nella custodia delle piattaforme.

Nelle piattaforme di prestito decentralizzate, invece, non sono coinvolti intermediari. I contratti intelligenti automatizzano il processo di prestito, mettendo da parte qualsiasi ruolo umano. I tassi di interesse si perfezionano in maniera autonoma e il contratto si perfeziona una volta soddisfatte le relative condizioni.

Estrazione di Bitcoin

Il mining consente di ottenere una ricompensa per l’utilizzo della potenza di calcolo per proteggere la rete Bitcoin.

Bitcoin è un protocollo proof-of-work (PoW) che richiede ai partecipanti alla rete di risolvere un arbitrario enigma matematico per impedire a qualsiasi persona non autorizzata o anche a un insider con intenzioni malafede di avviare modifiche dannose per la rete.

In passato, gli utenti estraevano Bitcoin su PC normali e poi su piattaforme di mining generiche. Con la crescita della rete, tuttavia, la complessità del mining è aumentata ei minatori sono stati costretti a utilizzare apparecchiature minerarie appositamente prodotte chiamate circuiti integrati specifici dell’applicazione (ASIC), che hanno chip integrati progettati per il mining.

Ciò ha consentito alle persone di estrarre Bitcoin senza dover investire una grande quantità di denaro. Far parte di un pool con molta potenza di calcolo offre maggiori possibilità di generare un hash vincente rispetto ai minatori che non dispongono di apparecchiature così avanzate.

Commercio di bitcoin

Come nel caso di tutte le attività finanziarie, il prezzo di Bitcoin è influenzato dalle leggi della domanda e dell’offerta. Chiunque detenga BTC può sfruttare la volatilità intrinseca della criptovaluta per fare soldi con il trading di Bitcoin, andando lungo o corto.

Andare long si riferisce alla vendita di BTC quando i prezzi salgono mentre andare short è l’atto di vendere quando i prezzi scendono.

È praticamente impossibile per chiunque stabilire il momento giusto per realizzare profitti sul mercato. L’idea di base, quando si va su un lungo periodo, invece, è comprare BTC quando ci si aspetta che il suo prezzo salga e poi venderlo con un margine di profitto.

Per semplificare il commercio e ridurre al minimo le possibilità di perdita, gli scambi consentono di effettuare ordini stop-limit. Se i prezzi scendono al di sotto di un certo livello, il sistema eseguirà l’operazione in modo indipendente e limiterà le perdite.

Per automatizzare completamente il trading di Bitcoin, si potrebbe utilizzare il trading algoritmico. Le istruzioni di trading pre programmate vengono emesse in base a tempo, volume e prezzo. Quando il mercato attiva le istruzioni impostate dal trader, il software esegue gli ordini.

Pool di liquidità Bitcoin

I pool di liquidità, l’ancora di salvezza degli scambi decentralizzati (DeXs), possono anche essere un luogo per chiunque abbia BTC per realizzare guadagni passivi. Un pool di liquidità Bitcoin si riferisce a una pila digitale di criptovaluta bloccata in uno smart contract, creando così liquidità per transazioni più rapide.

Gli utenti di varie piattaforme crittografiche, chiamate fornitori di liquidità (LP), sono ricompensati con una parte di commissioni e incentivi in ​​cambio della quantità di liquidità che hanno fornito al pool di liquidità. Vengono pagati sotto forma di token LP, che possono essere utilizzati nell’ecosistema della finanza decentralizzata (DeFi). UniSwap, SushiSwap e PancakeSwap sono alcuni degli scambi DeFi popolari.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – App e software consigliati supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009