Come scrivere un tweet accattivante su Twitter

Di

SocialBro_twitterDopo i consigli per un bel post su Facebook, passiamo ora a qualche dritta su come redigere un bel micropost sul social network dei cinguettii (ovvero, Twitter) che attiri l’attenzione e serva per promuovere idee, beni o servizi.

* Essere molto chiari sulla “call to action”, ovvero enucleare un invito preciso a compiere un’azione, in modo che i lettori capiscano subito che cosa si chiede loro di fare.
* Non sacrificare grammatica e punteggiatura sull’altare dei 140 caratteri massimi permessi: vale la pena di studiare per un po’ e lavorare sui sinonimi fino a trovare una frase chiara e completa, senza abbreviazioni e munita della necessaria punteggiatura. Evitare anche di scrivere tutto maiuscolo.
* Nel messaggio usare domande, fatti e cifre precise: sono le formule che più attirano l’attenzione dei lettori e li portano a retwittare.
* Utilizzare link brevi convertiti mediante la piattaforma Bitly: è provato che sono quelli che generano il maggior numero di retweet – inoltre permettono di analizzare il traffico che generano.
* Menzionare altri utenti di Twitter mediante il carattere @: è un modo per stuzzicare la loro attenzione e indurli a interagire con noi.
* Usare con parsimonia gli hashtag (ovvero le parole chiave precedute dal simbolo #). Per dare valore al vostro tweet ne basta uno sull’argomento centrale.

Per quanto concerne l’orario preferibile per twittare, il traffico maggiore va dalle 13.00 alle 15.00 del pomeriggio, il momento peggiore va invece dalle 20.00 alle 9.00 del mattino seguente.

Continuate a seguirci: presto spiegheremo come scrivere un bel post anche su Google+.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloDownload.it – App e software consigliati supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009